torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Reggiseno Capezio € 23.00
Tips
La redazione di Balletto.net si basa su un innovativo progetto open.
Se hai delle specifiche competenze e sei interessato scrivici

mostra un altro Tip

cerca una scuola



inserisci o modifica la tua scuola

Murru e Nunez R&J

iana salenko

Maria Kochetkova e Giuseppe Picone

Tamara Rojo e Claudio Coviello

palcoscenico sala ballo camerino bacheca
T
h
r
e
a
d
Ronde® Dom 19/10/2014, 19:22
Assenza di Zakharova alla Scala per DonQ e R&J
Pure io sono una fan di Marino ....da sempre , ma ero entrata per dire che mi sento in dovere di aggiungere che avendo visto l'altro filmato di Osipova Coviello, quello della scena finale, mi sono emozionata.

Osipova è una Giulietta realistica, naturale come ci si aspetta che sia una ragazzina incappata in un tragedione del genere.

Va anche detto che il filmato non è tale da poter vedere i particolari per cui prendete sempre i miei giudizi con beneficio di inventario, sia nel bene che nel male. E poi dai video non si percepisce l'atmosfera della serata, che può rendere speciale anche un balletto non eccelso.



rispondi a questo messaggio
  messaggio di riferimento:
jetée® ha scritto:

Marino, per quel che vale, l'amo anch'io per tutto quello che ha detto.

Sono d'accordo su tutta la linea e apprezzo moltissimo le sue uscite ironiche, ma che colgono sempre nel segno. Eccome

Posso dirle che sono una sua ammiratrice? Non mi stanco mai di leggerla..........
dal nostro archivio

Forsythe

pubblicato il 1-3-2007

Forsythe William Forsythe, Long Island (New York), 1949
leggi l'articolo del giornale


UN PRIMO SGUARDO. Ballerino, coreografo e direttore americano, Forsythe viene considerato il più autentico erede di George Balanchine per due ordini di ragioni. Innanzi tutto la sua attività creativa parte dalla danza accademica, che viene sottoposta a un processo di decostruzione e ricostruzione in forme nuove: il movimento viene analizzato nel profondo e riproposto sotto impensati aspetti seguendo svariati metodi, tra i quali l'interpolazione nei brani classici di disparate tecniche di movimento o l'esecuzione degli stessi in pose inconsuete, anche molto lontane da quelle in linea con le teorie di Laban. Di esse Forsythe scardina il concetto che rintraccia l'origine del movimento in un solo punto del corpo, facendo invece partire il movimento stesso dalle zone più insospettabili: gomiti, un tallone, una spalla. Il secondo aspetto della sua creatività che lo fa accostare a Balanchine è il modo in cui subordina alla coreografia sia il décor che ogni altro elemento teatrale col quale integra lo spettacolo: le scene di pochi elementi, i costumi essenziali, i più elementari effetti di luce sono spettatori non intrusivi del vero punto di pa... [segue]


leggi altri articoli
news | articoli | interviste | storia | trame | personaggi | il teatro | curiosità
spettacoli - 21-10-2014
Romeo e Giulietta - Teatro alla Scala - Milano

Romeo e Giulietta - Teatro alla Scala - Milano Coreografia: Kenneth MacMillan
Ripresa da Julie Lincoln
Musica: Sergej Prokof’ev
Direttore: Zhang Xian
Scene: Mauro Carosi
Costumi: Odette Nicoletti
Luci: Marco Filibeckb... [leggi]
Ottobre 2014
L M M G V S D
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Compleanni
Ottobre
L M M G V S D
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Feelings

Gli umori della Community
Almanacco

cerca data :: cerca parola
scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961