torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
SCARPA TIP TAP BLOCH UOMO SUOLA INTERA € 75.00

trame: Coppelia


25 MARZO 1870
OPERA DI PARIGI
balletto in tre atti
cor. Arthur Saint-Léon; mus. Leo Delibes
(altra cor. Roland Petit; mus. Leo Delibes)


CoppeliaI Atto. Swanilda, una fanciulla del villaggio, è gelosa di una grossa bambola che vede dalla finestra di Coppelius, un costruttore di balocchi. Non capisce se si tratta di una bambola o della figlia di Coppelius. Franz, suo fidanzato, amoreggia con lei. Swanilda lo rifiuta lasciandolo. Una folla si raduna: un Lord fa dono alla città di una campana che segni l'orario della festa di matrimonio del giorno seguente. Una danza ungherese e una ciarda vengono ballate. Swanilda, procurandosi le chiavi del negozio di giocattoli, entra segretamente con alcuni amici. Franz, con una scala, prova ad entrare dalla finestra, ma viene sorpreso da Coppelius.

II Atto. La stanza superiore di Coppelius è un laboratorio pieno di bambole in varie fasi di costruzione: Swanilda vedendo ciò capisce che l'oggetto della sua gelosia altro non è che un balocco. Gli amici intanto azionano il meccanismo di uno di questi, che comincia a ballare. Coppelius allora, accorgendosi dell'intrusione, entra mettendo tutti in fuga tranne Swanilda, che si nasconde. Franz entra dalla finestra. Coppelius capendo che egli &egravle; innamorato di sua "figlia" Coppelia, lo intrattiene con del vino, fino a che Franz cade addormentato. Swanilda allora veste i panni di Coppelia e si fa avanti. Coppelius pensa ad una magia, che grazie a Franz possa infondere vita a tutte le sue creature. Felice balla con Coppelia che però, stranamente, è indisciplinata e non risponde bene nel walzer col quale intrattiene Coppelius stesso. Swanilda corre verso il vino, scalciando via i libri e le altre bambole del giocattolaio; Franz nel rumore si risveglia e scappa, seguito presto da Swanilda. Coppelius capisce d'essere stato ingannato, quando ritrova la vera Coppelia senza vestiti.

III Atto. Festa del paese: la campana è messa in funzione, e rintocca le ore del giorno. Ci sono balli: delle ore, del giorno, della notte, della pace e della guerra. La processione si conclude in un finale comprendente un allegro pas des deux di Swanilda e Franz.

nella foto: Coppelius e Coppelia


ID=61
23/11/2005
leggi gli articoli di andyinvia questo articolo ad un amicoStampa questo articoloCondividi su Facebook




cerca nel giornale  

scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961