torna all'Home page
Ballet Class
Una nuova rivoluzionaria app per il tuo iPhone
Un nuovo prodotto di Balletto.net
login

lo shop di danza
Sospensorio Capezio € 24.00

trame: Lago dei Cigni, il


1 / 12 MARZO 1894 ( II ATTO )
15 / FEBBRAIO ( COMPLETO )
TEATRO MARINSKY DI SANPIETROBURGO
balletto in quattro atti
cor. Marius Petipa-Lev Ivanov; mus. Piotr I. Ciaikovsky
Leggi l'articolo sulla versione di Matthew Bourne


Il lago dei cigniI Atto. Il principe Siegfried sta crescendo. Egli assiste ad una festa del paese. La madre arriva e lo rimprovera perchÚ in compagnia di gente comune. Gli chiede di prendere moglie, poi se ne va. Le danze continuano in un pas des trois e variazioni. Il precettore di Siegfried pensa che tali danze siano umili e goffe e lo redarguisce. In fondo, un volo di cigni. Ci si prepara ad una battuta di caccia.

II Atto. Il lago. Un mago bada ai suoi cigni che, alla mezzanotte, vengono trasformati in incantevoli fanciulle. Siegfried e gli altri cacciatori stanno per iniziare a cacciare quando appare Odette, la regina dei cigni, che ora ha sembianze umane, e protegge il suo "stormo". Siegfried, colpito, la invita al suo ballo per le nozze. Ma lei Ŕ sotto un incantesimo, e non potrÓ mai essere la sua sposa. Il principe tuttavia le giura fedeltÓ. All'alba il mago del lago richiama i suoi cigni.

III Atto. Il Ballo. Gli invitati arrivano in corteo. Siegfried e la madre cercano la possibile moglie. In sei fanciulle ballano per il principe, ma nessuna gli piace. La corte reale viene intrattenuta con danze folcloristiche. Le trombe annunciano l'arrivo del mago con sua figlia Odile, alla quale egli ha dato le esatte sembianze di Odette. Dopo un virtuoso pas des deux, il principe le dichiara il suo amore in una solenne promessa proprio mentre, in una visione magica, la sua Odette in vano cerca di avvisarlo. Ma Ŕ troppo tardi. La sala sprofonda nell'oscuritÓ al riso di beffa del mago del lago.

IV Atto. Il lago: notte. Siegfried cerca la sua tradita Odette; ella lo perdona, capendo che Ŕ stato ingannato. Il mago appare per annegare lui coi suoi cigni. Siegfried conduce Odette su una collina, pronto a morire con lei. Il suo amore e sacrificio rompono l'incantesimo; gli innamorati sono insieme. Arriva l'alba.

nella foto: Odette - Sylvie Guillem


ID=84
23/11/2005
Andrea Boi leggi gli articoli di andyinvia questo articolo ad un amicoStampa questo articoloCondividi su Facebook




cerca nel giornale  

scrivici - pubblicità - la redazione - i numeri della Community - disclaimer - regolamento della Community   
  Balletto.net Snc Tutti i diritti riservati  P.IVA 04097780961