Home

L'addestramento militare della Elssler

22 Apr
2007
09:55
Contenuto proposto dagli utenti

Le riprese pietroburghesi di Catarina, ou la fille du bandit del 1849 e della stagione successiva furono curate personalmente dal coreografo del balletto, Jules Perrot. Tuttavia durante le prove della seconda ripresa, a causa di una indisposizione, un giorno si fece sostituire dal giovane Petipa proprio quando doveva essere rimontato il celebre Pas stratégique, rappresentazione mimata e danzata di una scena di guerriglia, con tutte le possibili evoluzioni militari, eseguite, però, da un gruppo di amazzoni capeggiate dalla protagonista e armate di tanto di fucile.

Nel bel mezzo della prova comparve lo Czar con tutto il suo seguito in una delle sue abituali visite ai Teatri Imperiali. Dopo aver osservato con estremo interesse la Elssler, nel ruolo di Catarina, e l'intero corpo di ballo femminile, non riuscì a trattenersi e fece notare alle signore che maneggiavano i loro moschetti assai impropriamente. Lo Czar assunse immediatamente il ruolo del ripetitore Petipa e mostrò egli stesso i movimenti corretti a tutte le ballerine. Poi, prese da parte la Elssler e l'addestrò personalmente facendole ripetere, sotto la sua guida, i vari modi di impugnare un fucile. Soddisfatto dell'abilità della recluta inconsueta, lasciò il teatro di ottimo umore annunciando che non avrebbe certamente mancato la prima rappresentazione.

 

Marino Palleschi

Condividi: 
×