Home

Itinerario Danza

In Salento con il Balletto del Sud

Prosegue anche ad agosto la 22esima edizione di Itinerario Danza, progetto a cura del Balletto del Sud di Fredy Franzutti che porta la danza nei centri storici più belli della Puglia

7 Ago
2018
11:29
  • Il Balletto del Sud e l’Hungarian International Orchestra ne Le quattro stagioni © Fabio Serino
    Il Balletto del Sud e l’Hungarian International Orchestra ne Le quattro stagioni © Fabio Serino
  • Letizia Giuliani e Alessandro De Ceglia ne Le quattro stagioni © Carla Falconetti
    Letizia Giuliani e Alessandro De Ceglia ne Le quattro stagioni © Carla Falconetti
  • L’Apres-midi d’un Faune
    L’Apres-midi d’un Faune
  • L’Apres-midi d’un Faune
    L’Apres-midi d’un Faune
Testata giornalistica online
Autore: 

Balletto.net
Registrazione Tribunale di Milano n. 263 del 07/09/2017
Direttore responsabile: Elisabetta Agrati 
Viale Regina Margherita 43, 20122 Milano (Italy) | P.IVA 04097780961

Anche ad agosto, i centri storici più belli del Salento fanno da cornice a Itinerario Danza, progetto a cura del Balletto del Sud di Fredy Franzutti giunto alla 22esima edizione. Obiettivo è non solo portare la danza nel sud della Puglia ma anche valorizzare l’offerta turistica e culturale dell’entroterra salentino, permettendo agli spettatori di partecipare a percorsi e visite guidate per scoprire le bellezze architettoniche e paesaggistiche del territorio, gustare le specialità gastronomiche pugliesi e ammirare l’artigianato locale.

Tra gli spettacoli in programma, Le quattro stagioni, balletto in due atti con le coreografie di Fredy Franzutti in cui il fluire delle stagioni diventa l’occasione per riflettere sulle fasi della vita dell’uomo. A sostenere questa riflessione e a legare i quadri danzati, le rime del poeta W. H. Auden, interpretate dall’attore Andrea Sirianni. La musica di Antonio Vivaldi, eseguita dall’Hungarian International Orchestra, si alterna a quella di John Cage che subito rimanda alla contemporaneità. Le scenografie sono affidate alla pittrice Isabella Ducrot, le luci a Piero Calò. Le quattro stagioni è in scena il 9 agosto a Lecce (Chiostro dei Teatini), il 10 agosto ad Andrano (Piazza Castello), il 13 agosto a Cutrofiano (Piazza Municipio) e il 16 agosto a Ugento (Piazza San Vincenzo).

Giovedì 23 agosto, il Chiostro del Convento dei Teatini di Lecce ospita il Gran Galà Mediterraneo, una serata dedicata alle pagine più celebri del repertorio classico con passi a due e assoli tratti da titoli quali Don Quixote, Le Corsaire, Harlequinade, Esmeralda, unitamente a Romeo e Giulietta, Carmen, Cavalleria Rusticana e Zorba su coreografia di Fredy Franzutti.

Il 30 agosto, sempre a Lecce, nell’anno in cui si ricorda il centesimo anniversario della scomparsa di Claude Debussy, il Balletto del Sud presenta L’Apres-midi d’un Faune, con le scene tratte dai dipinti dell’artista salentino Edoardo De Candia. Protagonisti Carlos Montalvan e Letizia Giuliani, con la partecipazione dell’attore Giorgio Sales e dei pianisti Christian Greco, Giorgio Manni, Andrea Rucco.

Tutti gli spettacoli sono eseguiti con la musica dal vivo grazie alla collaborazione con l’Hungarian International Orchestra che segue la compagnia in tutta la tournée. Interpreti i danzatori della compagnia Nuria Salado Fusté, Carlos Montalvan, Beatrice Bartolomei, Letizia Cirri, Alexander Yakovlev, Lucia Colosio, Alice Leoncini, Federica Scolla, Gabriele Togni, Lucio Mautone, Valerio Torelli, Ovidiu Chitanu, Bianca Cortese, Carolina Sangalli, Paolo Ciofini, Salvador Chocolatl Duran, Giuseppe Stancanelli, Letizia Rossetti, Giorgia Bergamasco, Chie Descimaru.

Condividi: 
  • Federica Resta e Andrea Sirianni ne Le quattro stagioni
    Federica Resta e Andrea Sirianni ne Le quattro stagioni
×

Ti serve aiuto?
Consulta la Guida utente o Contattaci!

Accedi

User menu