Promozione scuole

Nid Platform 2017

  • R.osa_10 esercizi per nuovi virtuosismi di Silvia Gribaudi
    R.osa_10 esercizi per nuovi virtuosismi di Silvia Gribaudi
  • La compagnia Le Supplici in Hekla di Fabrizio Favale
    La compagnia Le Supplici in Hekla di Fabrizio Favale
  • Le quattro stagioni di Marta Bevilacqua e Roberto Cocconi
    La compagnia “di casa” Arearea ne Le quattro stagioni di Marta Bevilacqua e Roberto Cocconi © Fotostudio Alerizzi
  • Re-garde di Francesco Colaleo
    Re-garde di Francesco Colaleo © Giovanni Vecchi
  • Sylphidarium di Francesca Pennini
    Sylphidarium di Francesca Pennini

Nid Platform 2017

La vetrina della danza italiana

Dal 19 al 22 ottobre Gorizia ospita la quarta edizione di Nid – New Italian Dance Platform: in scena sedici spettacoli selezionati da una giuria internazionale, tra realtà affermate e nuove proposte

Nid – New Italian Dance Platform nasce nel 2012 con il duplice obiettivo di offrire agli autori italiani, emergenti e non, una vetrina internazionale e di creare connessioni e prospettive di collaborazione tra i professionisti: unico modo, questo, perché la danza contemporanea italiana possa uscire dai particolarismi che spesso la affliggono, rafforzando la propria identità anche all’estero. Fondamentale, in questo senso, la collaborazione avviata in questi anni tra diverse realtà della distribuzione della danza, la Direzione Generale Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e gli enti locali che hanno ospitato la piattaforma. Il successo dell’iniziativa ha ripagato le aspettative: dalla prima edizione di Lecce e Brindisi a oggi, passando per Pontedera 2014 e Brescia 2015, la manifestazione ha coinvolto oltre trecento professionisti e operatori nazionali e internazionali.

Dal 19 al 22 ottobre, Nid approda a Gorizia grazie alla collaborazione tra a.Artisti Associati – Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, MiBACT – Direzione Generale Spettacolo, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Gorizia, Camera di Commercio Venezia Giulia, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.

Il programma si articola in quattro giornate, per un totale di diciassette spettacoli ospitati in tre teatri della città di Gorizia, Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Kulturni Dom e Kulturni Center Lojze Bratuž, e in uno spazio alternativo, il Palazzo de Grazia. La manifestazione sconfinerà nella vicina Slovenia: alcuni eventi saranno, infatti, ospitati nel Teatro Nazionale di Nova Gorica. Il complesso museale di Santa Chiara sarà allestito in funzione di Infopoint e quale sede di tavole rotonde e incontri tra artisti e operatori.

Sedici le proposte selezionate per l’edizione 2017 da una commissione internazionale formata da John Ashford, direttore del network europeo Aerowaves, Natalia Casorati, direttrice artistica del Festival Interplay di Torino, Giacomo Cirella, del Teatro Comunale Città di Vicenza, Angela Fumarola, co-direttrice artistica di Armunia Festival di Castiglioncello, la spagnola Natalia Simo Alvarez, direttrice del Teatros del Canal e del Canal Dance Center di Madrid e la croata Gordana Vnuk, fondatrice e direttrice artistica del festival Eurokaz di Zagabria. In scena vedremo le creazioni più interessanti di autori italiani, emergenti e non, con le compagnie Opus Ballet, Compagnia Aldes, Compagnia Kinkaleri/Le Supplici, Compagnia Van, MM Contemporary Dance Company, Compagnia Artemis Danza, Compagnia Codeduomo, Balletto di Roma, Compagnia Collettivo Cinetico, Compagnia Simona Bucci, Compagnia Cab 008, TIR Danza, Compagnia Zebra e Compagnia Spellbound, cui si aggiunge la compagnia friulana Arearea.

Nid Platform 2017 ospita, inoltre, Aterballetto con un’attesissima nuova produzione in prima assoluta: in scena Non sapevano dove lasciarmi... di Cristiana Morganti e Wolf di Hofesh Shechter.

 

Programma

Giovedì 19 ottobre
Re-garde di Francesco Colaleo
Sylphidarium di Francesca Pennini
Hekla di Fabrizio Favale
Kudoku di Daniele Ninarello

Venerdì 20 ottobre
Home alone di Alessandro Sciarroni
Everything is ok di Marco D’Agostin
We_Pop di Davide Valrosso
Le quattro stagioni_from summer to autumn di Marta Bevilacqua / Roberto Cocconi
In girum imus nocte et consumimur igni di Roberto Castello

Sabato 21 ottobre
Trigger di Annamaria Ajmone
R.osa_10 esercizi per nuovi virtuosismi di Silvia Gribaudi
Bolero di Loris Petrillo
Mysterious Engine di Mauro Astolfi

Domenica 22 ottobre
Il gatto con gli stivali di Roberto Lori
Pulcinella di Michele Merola
A room for all our tomorrows di Igor & Moreno