Home

Progetto Intercettazioni

Il Circuito CLAPS diventa Centro di Residenza

Con un progetto multidisciplinare dedicato ai giovani artisti, il Circuito CLAPS è stato selezionato quale Centro di Residenza della Lombardia

1 Nov
2018
15:44
Testata giornalistica online
Autore: 

Balletto.net
Registrazione Tribunale di Milano n. 263 del 07/09/2017
Direttore responsabile: Elisabetta Agrati 
Viale Regina Margherita 43, 20122 Milano (Italy) | P.IVA 04097780961

Il Circuito CLAPS è stato selezionato quale Centro di Residenza della Lombardia nell’ambito dell’Accordo triennale tra il Ministero dei Beni e delle Attività culturali, le Regioni e le Province autonome per il triennio 2018-2020.

Il Circuito CLAPS, realtà da sempre attenta alla diffusione e al sostegno della creatività giovanile in sinergia con il territorio e con un’apertura internazionale, sarà capofila del progetto multidisciplinare “IntercettAzioni”, affiancato dalle due Associazioni Culturali milanesi Teatro delle Moire e Zona K, da Milano Musica – Associazione per la Musica Contemporanea e dalla Cooperativa Sociale Circolo Industria Scenica Onlus di Vimodrone.

Il Centro di Residenza IntercettAzioni, che confluirà in un RTO (Raggruppamento Temporaneo di Operatori), vuole diventare il punto di riferimento degli artisti e del territorio, rispondendo a bisogni e urgenze e puntando l’attenzione sulle arti che più caratterizzano la natura dei componenti del raggruppamento: la danza, il circo contemporaneo, il teatro fisico e partecipato e la musica.

L’attenzione verso i giovani artisti in residenza si declina seguendo l’intero percorso residenziale e offrendo costanti occasioni di confronto, attraverso l’elaborazione di proposte di formazione mirata; l’incontro coordinato dal Raggruppamento Temporaneo di Operatori tra artisti che hanno poetiche differenti e lavorano in campi disciplinari diversi; un confronto con professionisti stranieri, che mettono a disposizione strumenti utili all’internazionalizzazione delle carriere dei giovani artisti; un dialogo aperto tra le compagnie ospitate e il territorio ospitante, grazie all’organizzazione di incontri con alcune realtà locali affini per tematiche, esperienze e sensibilità.

Al Circuito CLAPS si affiancano Milano Musica, che promuove la ricerca musicale contemporanea valorizzando la creatività emergente; Teatro delle Moire, che mette in campo una rete strutturata di contatti italiani e stranieri utili ad attivare un vivace confronto tra artisti; Zona K, una delle realtà più attente al fermento della scena underground italiana ed europea; Industria Scenica, una giovane realtà interessata ai linguaggi dell’innovazione e allo spirito di ricerca.

Accanto ai partner, il Centro di Residenza IntercettAzioni vede l’attivazione di una rete di collaborazioni che ne implementeranno l’offerta. Il network è formato da Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, Fondazione Cirko Vertigo, Residenza Arboreto, Compagnia Sosta Palmizi, Le Lido Centre des arts du cirque de Toulouse, La Grainerie di Toulouse.

È possibile seguire tutte le attività del Centro di Residenza IntercettAzioni sul sito del Circuito CLAPS.

Condividi: 
×