Home

Choreartium

8 Nov
2002
21:50
Contenuto proposto dagli utenti

24 OTTOBRE 1933
balletto in quattro parti
cor. Léonide Massine; mus. Brahms, scene di E. Lourié

Il balletto sinfonico, diviso in quattro parti, è la trasposizione in termini coreografici della IV Sinfonia di Brahms.

I Parte. In un paesaggio dominato da un arcobaleno un panorama di danzatori, in numero costantemente variabile, compone e scompone una seie di pose e di motivi coreografici, dando l'impressione generale di un caleidoscopio.
Parte II. Davanti a un fondale blu, che, con un cambio di luce, vira al verde intenso, scorre una lunga catena di danzatori a testa bassa, in abiti cremisi scuro. Si dividono in tre gruppi per formare una sorta di fondale in movimento davanti al quale danza una figura femminile tragica.
Parte III. La danza si fa vivace, di sapore folkloristico, e si staglia contro un fondale giallo, beige e grigio, che richiama una stampa giapponese.
Parte IV. Sei ballerini in nero eseguono in successione dei tour en l'air contro un fondale grigio. Segue un adagio arricchito da ingegnosi raggruppamenti geometrici dei ballerini.

 

Marino Palleschi

 

Condividi: 
×